Risparmiare con un social network? Si, con SixthContinent

Fabrizio Politi è un noto imprenditore italiano nato a Livorno nel 1973. Ha dedicato la maggior parte della sua vita al mondo della nautica progettando e fabbricando delle navi di lusso per pochi acquirenti. Per questo motivo il mondo dell’economia non è mai stato molto lontano, sarà anche per il fatto che ha avuto anche una certa passione per essa.

Per questi motivi e non solo, ha voluto rilanciare questo fenomeno a livello internazionale volendo proporre a tutto il mondo qualcosa che ancora non si era visto: parliamo di un social network online che si chiama SixthContinent.

Fabrizio Politi afferma:

“…Ritengo infatti che un sistema di questa natura non possa essere posseduto da un singolo o da una singola azienda e quindi mi sto indirizzando a concepire un Ente aperto al contributo ed alla verifica di chiunque…”.

Ma di quale sistema stiamo parlando? SixthContinent nasce da un’analisi della recente crisi economica che ha colpito tutto il mondo e ha perciò l’intenzione di voler modificare i flussi monetari, creando una ripartizione decisamente più equa: proprio per questo scopo il fondatore Fabrizio Politi ha dedicato gli ultimi tre anni a studiare attentamente e a mettere in pratica il generatore di rating Mo.Mo.Sy.

Precisa successivamente ancora Fabrizio Politi: “Mo.Mo.Sy. è e resterà una realtà di matrice italiana; differentemente SixthContinent che fa capo ad una società di diritto inglese deriva dalla necessità di uniformarsi al diritto anglosassone in vista di un prevedibile futuro sviluppo, innanzitutto tecnologico, negli Stati Uniti.”

E’ legittimo porsi delle questioni ulteriori, se effettivamente questo sistema è conveniente per tutti o meno, ebbene lo è per tutti e proprio in questo fatto risiede la parte innovativo e la “ricchezza” che distingue tale progetto da qualsiasi progetto pensato fino ad oggi

Attraverso il social network SixthContinent disponibile in tutti i formati e dispositivi sarà finalmente possibile riprendersi il potere, uscire fuori dai pensieri comuni che i media inculcano ormai da troppo tempo. Tutto questo significa che ora è giunto il momento di smettere di lamentarsi e finirla di giudicare il politico o il banchiere perché il vecchio sistema è destinato a cadere da solo.

La mission alla quale ha così tanto ambito Fabrizio Politi è quella di poter “generare una distribuzione equilibrata del denaro sul pianeta” . Tutto questo è a sostegno unicamente dell’economia affinché essa possa essere sempre in movimento in qualsiasi parte del mondo ci si possa trovare e di aiutare le aziende e le imprese a portare avanti i propri progetti con prezzi convenienti anche per i consumatori.

Fabrizio Politi dunque non è un semplice imprenditore , ma un vero e proprio rivoluzionario, il quale ha voluto condividere la sua idea per un mondo migliore e allo stesso tempo aiutare tutti a risollevarsi da questo momento economico difficile attraverso un progetto molto chiaro, semplice e alla portata di mano per tutti.

Non si tratta di qualcosa di utopistico, ma di uno schizzo studiato per due anni intensamente e successivamente proposto a tutti. Oggi si tratta di una realtà concreta e funzionante.

Opinioni di BinOptionen

Binoptionen è il portale online tedesco numero uno sulle opzioni binarie. Forse ti chiederai: cosa mi interessa di un portale tedesco se non parlo tedesco?

Beh, Binoptionen.com, visto il grandissimo successo in patria si è lanciato come portale internazionale multilingua, con versioni in inglese, italiano e francese. Il metodo di binoptionen per diventare una voce affidabile sul web è fatta di articoli lunghi e complessi molto informativi, recensioni e schemi sui broker veloci ed intuitivi da capire e video che rendono facili concetti difficili.

Le opzioni di binoptionen sui broker sono tenute in gran conto e c’è chi si avventura sul sito tedesco con google translator pronto per tradurre la pagina in quell’italiano strano che caratterizza le traduzioni automatiche, e leggere informazioni di prima mano che altri non darebbero in Italia. Per fortuna le traduzioni italiane di www.binoptionen.com proseguono velocemente ed il sito così come i social vengono arricchiti ogni giorno di contenuti nella nostra lingua. Tuttavia al momento il sito tedesco è quello più ricco, e quello inglese ancora ha molto poco, rispetto a quello italiano è addirittura vuoto, quindi questo ci fa vedere come binoptionen punti molto ai trader italiani ed alla loro voglia di informarsi.

Le opinioni di binoptionen sono tenute in gran conto, ma cosa fa una buona recensione di un broker?

Recensire un broker implica prima provarlo. Non si può solo andare sul sito e leggere le informazioni che ci sono per capire tutto. Provare la piattaforma di opzioni binarie offerta da un broker, anche solo con il conto tempo, mostra le dinamiche dell’investimento, le funzioni particolari, le innovazioni ed i punti di debolezza. Ovviamente solo investendo soldi in un conto vero chi recensisce può toccare con mano fattori come pagamenti e prelievi, tempo di evasione delle richieste di prelievo e servizio clienti..

Un altro fattore importante che fa una buona recensione di opzioni binarie è spiegare chiaramente le percentuali che vengono pagate al trader: se ci sono commissioni sulle vincite e/o depositi trattenuti dal broker o se invece il broker incoraggia le attività senza chiedere commissioni ma guadagnando direttamente dai trade senza pesare sull’utente.

Dare una lista di pro e contro è poi importantissimo, si può riassumere in una tabella comparativa aspetti come diversi tipi di account e bonus, investimento e deposito minimo, tipologie speciali di opzioni… Non può mancare una spiegazione dettagliata delle condizioni di utilizzo e prelievo dei bonus, visto che è uno dei punti che più interessa agli utenti sempre pronti a parlare di truffa quando qualcosa non va bene.

I broker principali sul mercato se sono regolamentati ed esistono da anni non hanno nessun interessa a truffare nessuno! Il loro lavoro è avere utenti che investono costantemente tramite loro, non prendere il malloppo e scappare!